Loading...

Hyundai

Hyundai tutti i modelli elettrici e ibridi

Nel caso abbiate dubbi su quale possa essere il livello di elettrificazione adatto alle vostre esigenze, Hyundai ha tutte le risposte. Il colosso dell’auto vanta una formazione capace di giocare praticamente su tutti i campi. Che si tratti di mild hybrid, full hybrid, plug-in hybrid oppure elettrico, c’è più di una vettura Hyundai con in dote questo tipo di tecnologia.

Un’offensiva che non si risparmia davanti alle richieste del mercato, tanto che uno stesso modello può vantare una, due o addirittura tre versioni distinte. Così se siete affezionati a quella particolare linea, oppure la volumetria di bordo è quella perfetta per le vostre esigenze, dovete solo scegliere a quale livello di elettrificazione siete disposti ad andare incontro… al resto ci pensa Hyundai.

Poter variare il tipo di tecnologia, pur nell’ambito della stessa vettura, mostra un grande sforzo ingegneristico sotto il profilo della modularità: una base, ma più sistemi a disposizione. Mentre il pubblico può contare su una gamma piuttosto varia, che sposa sostanzialmente ogni segmento di mercato, non limitando l’offerta ai soli SUV.

In futuro le auto elettriche avranno sempre più rilevanza all’interno della famiglia di vetture Hyundai, tanto che è già stata predisposta una piattaforma a loro specifico uso e consumo, che si chiamerà E-GMP (Electric-Global Modular Platform).

Non solo pianali, ma pure nuovi brand tracciano l’elettrificazione che avanza. IONIQ non è soltanto un modello, peraltro a listino sia nel formato ibrido, ibrido plug-in ed elettrico, ma segna pure l’inizio di un nuovo marchio. A IONIQ faranno riferimento i nuovi veicoli elettrici a batteria. Un brand che è stato concepito per fondere la mobilità con le prestazioni ambientali. Che combina la parola “ion” (ione) con quella “unique” (unico). Perché uniche saranno le esperienze di guida che Hyundai offrirà ai suoi clienti. Arriveranno sul mercato tre nuovi modelli nei prossimi quattro anni, tra cui la nuova IONIQ 5, la prima vettura nata sulla piattaforma E-GMP.

Scegli la tua auto

La porta d’accesso all’elettrificazione Hyundai passa sotto la voce di compatte, medie e SUV. Una gamma versatile, sia come forma che come contenuti. E che, in alcuni casi, non si limita all’alimentazione a benzina… e neppure alle trasmissioni manuali.

Più corposa si fa l’elettrificazione, più ampia diventa la scelta di modelli. SUV e Crossover sono in maggioranza, ma c’è spazio anche per chi predilige le ruote “basse”. Una gamma che ha un forte potenziale urbano in termini di efficienza, ma che offre spazio adatto anche alle famiglie numerose.

È IONIQ Plug-in (ma prossimamente ci saranno anche TUCSON e SANTA FE) ad alimentare la quota alla spina della gamma Hyundai. Vanta un’autonomia superiore ai 60 km, mostrando un’efficienza da prima della classe. Bassi consumi ed emissioni ridotte ai minimi termini, sono il suo biglietto da visita. E la sportività è assicurata dalla presenza del cambio a doppia frizione.

 

Protagoniste di questa sezione sono nuovamente IONIQ e KONA. Quest’ultima è offerta con due diversi pacchi batteria. Un’offerta utile a fare una scelta ponderata sia relativamente ai costi, ma soprattutto riguardo le effettive esigenze d’acquisto di un’auto elettrica. La KONA, con i suoi 449 km di autonomia, è potenzialmente adatta a diventare la prima auto in famiglia.

Hyundai IONIQ Plug-in Plug-in hybrid

Hyundai IONIQ Plug-in

Dettagli
Play video
Copertina video player

Intervista

Scopri di più


loghi sponsor evento
loghi sponsor evento

Con il patrocinio di

Roma Capitale
Ministero della salute